Verso un nuovo “volto” del ne bis in idem internazionale nell’Unione Europea?

Translated title of the contribution: Towards a New Dimension of the Ne Bis in Idem Principle in the EU?

Research output: Contribution to journalArticlepeer-review

5 Downloads (Pure)

Abstract

La sentenza del Tribunale di Milano, Uff. Ind. Prel. (Giud. Curami), 6 luglio 2011,
pubblicata, con relative massime, su questa Rivista il 17 gennaio 20121, è degna di nota giacché, nel panorama giurisprudenziale italiano, costituisce una delle prime decisioni ad occuparsi, «dopo l’irruzione della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea» (d’ora in avanti, CDFUE) «nell’attuale assetto delle fonti in materia penale»2, di taluni profili applicativi del ne bis in idem internazionale in seno all’Unione.
Translated title of the contributionTowards a New Dimension of the Ne Bis in Idem Principle in the EU?
Original languageItalian
Pages (from-to)143-153
Number of pages11
JournalDiritto Penale Contemporaneo - Rivista Trimestrale
Volume2012
Issue number2
Publication statusPublished - 2012

Bibliographical note

Diritto penale contemporaneo – Rivista trimestrale is an on-line, open-access, non-profit legal journal. CC-BY-NC

Fingerprint Dive into the research topics of 'Towards a New Dimension of the Ne Bis in Idem Principle in the EU?'. Together they form a unique fingerprint.

Cite this